accedi   |   crea nuovo account

Emmeci

A volte
nelle ore del ricordo
tornano
a guardarmi
i tuoi occhi smarriti.

Nel silenzio che hai lasciato.

Sei carne pelle respiro.
Solitudine che abbraccio.

Sei un ricordo
dolce
amaro
indistruttibile.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/02/2016 13:06
    Un plauso veramente meritato per questa tua eccezionale.

3 commenti:

  • Alessandro il 21/11/2012 22:47
    La persona non c'è più, ma il ricordo vivrà per sempre. Piaciuta
  • Angela il 21/11/2012 22:32
    Grazie. Serataccia per i collegamenti. Capita.
    Non riesco ad essere in nessun modo operativa... se non a sprazzi...
    Mi avrebbe fatto piacere leggerti... Lo farò.
  • Francesca La Torre il 21/11/2012 20:45
    Semplicemente stupenda: "solitudine che abbraccio"... Piaciuta molto, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0