accedi   |   crea nuovo account

Scontato

Sai, dir scontato,
e' parola impegnativa,
presuntuosa percezione
di una lontana realta'.
Mi piacerebbe esser
di tal fortuna invaso
quel caso fortunato
cioe' l'essere scontato!
Se cosi' fosse infine,
nessuno lo saprebbe,
nessuno ti direbbe:
"ma come sei scontato!"
Sai, dir scontato,
e' parola impegnativa,
rimane ferma nel vuoto
e non ti cade addosso.
Per sembrar scontato
mi fingo anche malato
le due mani sulla testa
che bloccano un istante.
Ma scontato non e' scontare
le proprie piccole colpe
la paura inespiata del tempo
che affronti disarmato.
Scontato non e' un idea,
e' solo una parola,
un gioco di parole,
"mi faccia lo sconto per favore..."

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/11/2012 17:35
    FANTASTICA NE LA SUA ELABORAZIONE... IL MIO ELOGIO ERNESTO...

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 26/11/2012 19:51
    molto ironica apprezzata
  • Alessandro il 26/11/2012 18:32
    Utile e ironica riflessione sulla parola scontato, di recente adottata come etichetta da parte di chi legge ma non riflette.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0