PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Emozione

è un fremito che scuote la nuca
un urlo ch'erompe da dentro
riempie la mente
esplode

come un soffio silenzioso
penetra ogni muscolo
e percuote la coscienza
con un ramo di rovo

agita le membra
scalpita nelle gambe
ingrossa la lingua asciutta
nelle fauci aride di delirio

parole immobili
affollano la gola
contrazioni di stomaco
le spingono all'impazzata

e al fine

l'orgasmo prevarica la ragione
annebbia la vista
con un velo di seta

s'imbizzarrisce il cuore
e la bocca spalancata
urla al cielo e alla terra
un sentito VAFFANCULO!

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/11/2012 18:32
    PIU' SCHIETTO DI COSI'... HO SCORSO UNA RIFLESSIONE IMPECCABILE... IL MIO ELOGIO...

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 28/11/2012 14:30
    Emozione più forte della rabbia forse solo l'amore, in alcuni versi.. Bravissimo, bella chiusa.
  • Elisabetta Fabrini il 26/11/2012 18:42
    semplicemente geniale... bellissima...
    Bravo S.
  • Alessandro il 26/11/2012 18:33
    Impostazione carnale, una presunta atmosfera sensuale che viene poi sorprendentemente spezzata nella chiusa. Molto originale.
  • Anonimo il 26/11/2012 17:54
    esplosione che va oltre la ragione... esplosione che non si contiene ma che si esprime al massimo del godimento... intensa e bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0