accedi   |   crea nuovo account

Opera senza titolo

A volte l'amore viene distrutto, la persona che ami cambia e fugge via...
lasciando dentro di te solitudine e rovine.
Altre volte l'amore si prova ma appartiene solo a te
e l'agrodolce illusione di essere ricambiato... è solo illusione
ti trascina in un infernale uragano di dubbi e dubbitra luce e tenebra... gioia e tristezza... miele e fiele
puoi chiedere... quale arma può ferire di più?
Altre volte l'amore appartiene solo all'altro
in te non c'è, vorresti scovarlo... trovarlo... donarlo
ma è vana ogni ricerca... nulla riesci a stanare nemmeno andando più in profondità.
Ma c'è cosa assai più dolorosa di tutte le altre
ed è il non riuscire ad amare perchè nel tuo profondo animo
fin negli angoli più reconditi e nascosti
non c'è altro che un enorme vuoto... un vorace buco nero che tutto divora
passi ogni secondo della tua vita cercando qualcuno o qualcosa per cercare di riempirlo
e negli spazi intermedi non fai altro che tenere la tua mente occupata... per non pensarci
perchè in caso contrario tristezza e inutilità ti assaltano
e non puoi difenderti sei come una lama di spada spezzata!
Come si può riscaldare la notte con il piccolo fuoco di un fiammifero?
ella è nera fredda e buia... incalza brandendo tutto te stesso... tutto il tuo io
arrivando fin dentro la tua anima...
che ormai stretta in questa nera morsa
di taglienti artigli di ghiaccio
da tempo non conosce ormai più la luce ed il calore e ne sà dove trovarli.
Tenebre infide del cuore, dove sei alba?
quando risorgerà il sole che potrà darmi di nuovo calore?
di cui potrò sfamarmi di luce...

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 27/11/2012 18:39
    Invocazione struggente, senza scampo. Unico appunto, i versi un po' pesanti nella loro distribuzione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0