accedi   |   crea nuovo account

Pioggia

Questa pioggia così insistente
trafigge le nebbie
sbuca ad inclino dalla plumbea morbidezza
tambura sorda sui piani di terra
martella a pizzichi in battere
riassume nei rivoli il senso di fuga
senza badare al suo ingombro d'acqua
alle spallate pesanti date alle prode accoglienti
ai salti di forza
Pensa alla fuga
al ritorno, all'inizio
Anela a risorgere
Se non sapessi che dopo c'è il dopo
non basterebbe la stufa che frigola
Questa pioggia così fitta
non lascia passare il pensiero
che infranto mi torna nel cuore
Invito a sperare

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessandro il 28/11/2012 22:31
    Una pioggia di amarezze che sbarra il cammino ai pensieri, tamburellando sorda sul nostro mondo, talmente fastidiosa da farci scordare il domani. Ottima
  • loretta margherita citarei il 28/11/2012 19:33
    intensa apprezzatissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0