accedi   |   crea nuovo account

Dolo.. Re

Cos'è il dolo... Re
un inganno.. una nota,
un gran vincitore
che non si vota.

Dolo costante,
eterno grigiore,
stretto parente
del re maggiore.

Per la Monica,
o per i calli,
con la fisarmonica
danzi e balli.

Dolore di singolo,
dolore di massa,
girato l'angolo,
dolore di cassa.

Solerte patrigno
sempre sincero,
mostra il grugno
al mondo intero.

Forte, immenso,
inimmaginabile,,
acre e denso,
inappellabile.

Ore sfortunate
di tremila minuti,
ore mal vissute
tra spasmi acuti.

Mostrar la resa
giammai si potrà,
altrimenti la spesa
più esosa sarà.

Un'eterna speranza,
un sol vincitore,
la scienza ch'avanza
il suo accoppatore.

Per quello fisico
la traccia c'è già,
per l'altro cinico
come si farà!

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/11/2012 09:20
    Dolore è... mannare al diavolo chi lo procura... (Ma questa è gioia... scusa)
    Una chiusa esaudiente a corona d'un verseggio mirabilmente forgiato...

5 commenti:

  • Alessandro il 29/11/2012 14:27
    Il dolore sovrano, denso, incontrastabile. Contenuti forti trattati con eleganza e un pizzico di ironia.
  • laura il 29/11/2012 11:39
    il dolore va sempre sotto braccio alla gioia! sono i due sentimenti che non si possono scindere... se non conosci il dolore non puoi apprezzare la gioia, e se nel dolore non pensi che la gioia arriverà a rallegrarti l'anima, non riusciresti a vivere! una bella poesia! mi è piaciuta molto complimenti
  • Anonimo il 29/11/2012 09:25
    ... Vale anche per la GIOIA!
  • Anonimo il 29/11/2012 09:23
    Anche il dolore, come OGNI ASPETTO della vita può avere una sua positività: COME LO VIVI TU, come lo... firmi!
  • karmaluna il 29/11/2012 08:33
    dolore è il rovescio della medaglia felicita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0