PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pianta amata

Dietro un vetro di finestra
mi sorprende nostalgia
per quando ti vedevo
tutta verde...
su uno sfondo sereno

Siamo in novembre
il cielo è nero
un vento furioso ti scuote
ti strappa le foglie
le conduce in un vortice
e poi le lascia cadere
ai tuoi piedi...

amata pianta
del mio giardino regina
nuda campeggi altera
su un tappeto d'oro.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 04/12/2012 16:34
    Sembra un bel quadro dipinto a olio.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/11/2012 10:00
    QUASI UN GUIZZO DI ROMANTICISMO... ADORABILE VERSEGGIO... LA MIA LODE E IL MIO :ciaoATRIZIA

1 commenti:

  • Alessandro il 30/11/2012 12:51
    L'amata pianta che resiste altera, in giardino, alle percosse del vento. Simbolo di una forza che tutti vorremmo avere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0