accedi   |   crea nuovo account

Come una bussola

Telefonandoti, la tua voce
rincuora il mio sentire
anche se talvolta non mi sento.

Kilometri di distanza
come istante
contatto vocale.

Voce registrata

o di un amico presente
o del mio amore,
che con passione

mi fa tornare in rotta.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/12/2012 01:01
    TANTO DI SAGGEZZA IN QUESTO TUO DILIGENTE FORGIATO... VERSI PENSATI MINUZIOSAMENTE... IL MIO ELOGIO RAFFAELE...
  • roberto caterina il 30/11/2012 22:18
    La voce dell'amore come bussola che fa tornare in rotta... idea antica quasi agli albori della poesia qui collocato in un contesto quotidiano e moderno.

1 commenti:

  • Alessandro il 30/11/2012 23:40
    Nei momenti più bui, ognugno di noi ha bisogno di una sola voce, una voce speciale, anche registrata, che ci rassicuri. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0