PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia stanza

Per un'esigua
frazione di tempo
vorrei assoporare
e poter correre
con lei
il brivido
dell'essenza
del respiro
cancellare
i miei dubbi
per avere silenzi
e un istante prima
strappare dalle mani
la paura
altrimenti
mi sfugge ciò
che poi sarebbe
in ritardo.
Per lei
affogherei
esaltandomi
nell'illusione.
La morte
dura un attimo
e richiede
un coraggio momentaneo
è una violenza fisica
e l'insistenza
è una carezza
ma è abbassando
la luce della mia stanza
che sono
sopravvissuta
riprendendomi
il gusto
della vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • agave il 20/02/2013 17:14
    capace di creare scenari complessi e intrisi di sentimento, brava
  • Anonimo il 01/12/2012 14:35
    Poesia accattivante... quasi labirintica... brava!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/12/2012 14:16
    LA TUA STANZA SPETTATRICE DEL TUO VIVERE E DELLE TUE ANGOSCE...
    UN VERSICOLARE LODEVOLE PER IL CORREDO E PER LA SCORREVOLEZZA DEL SILLABARIO... IL MIO ELOGIO AUGUSTA...

11 commenti:

  • augusta il 21/02/2013 11:17
    grazie agave... un grande beso...
  • augusta il 29/12/2012 10:04
    alice farò del mio meglio.. 100000000000000000 besos...
  • alice righetti il 28/12/2012 16:55
    mai perdere il gusto della vita Augusta!!!
  • augusta il 16/12/2012 09:23
    ciao... fabius... 1 beso...
  • fabius civitilus il 15/12/2012 17:33
    Il gusto della vita... te li saresti ripreso anche defisse stato amaro???
  • augusta il 13/12/2012 07:47
    ciao nicola.. grazie.. 1 beso
  • Nicola Lo Conte il 12/12/2012 18:26
    Bella e ben scritta...
    Molto piaciuta.
  • augusta il 08/12/2012 08:41
    incantevole FLA'.. ho visto ora messa nei preferiti... 1 beso...
  • augusta il 02/12/2012 09:10
    grazie del vostro passaggio... al mio carissimo.. rocco... l'indimenticabile fri... 1 beso particolare a stella... e alessandro...
  • stella luce il 02/12/2012 09:04
    quando arriva il nero spesso si capisce quanto sia bella la luce... sentire la morta per assaporare la vita...
  • Alessandro il 01/12/2012 15:04
    Versi sospesi, incisivi, atti ad incrementare l'atmosfera paranoica di un'anima in pena, rinchiusa tra quattro mura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0