accedi   |   crea nuovo account

Antico amore

Singolari parole resteranno,
saranno come echi
nella mente.

Nel cuore,
aleggeranno
le migliori.

Avranno occhi,
avran mani,
daranno voce
al racconto della storia.

Sapran ricordar
la grazia e,
l'aspro.

Sapran mirar
con dolor,
disarmoniche piogge
di primavera.

Libere,
da false promesse -
scivoleran come seta
sulla pelle.

Si stamperanno
pregiate pagine,
su di questo amore
funesto -
negato.

Antico,
si rammenterà
del tempo delle stagioni
tra bianchi capelli
e volti sfioriti.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 02/12/2012 12:20
    Bella la chiusa! I miei complimenti
  • Antonio Gariboli il 01/12/2012 21:52
    Versi molto belli per un amore che si stamparà con indelebili parole nelle pagine dell'anima. Un libro da rileggere in tarda età.
    Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 01/12/2012 19:16
    Una sequela di purezza evocativa de lo nostro vivere... in uno stile apprezzato per l'armonia del verso... IL MIO ELOGIO...

2 commenti:

  • Ellebi il 02/12/2012 01:30
    Composizione malinconica ma nitidamente bella. Complimenti e saluti.
  • Alessandro il 01/12/2012 18:24
    Parole libere, immortali, destinate ad aleggiare per sempre sui nostri volti che man mano ingrigiscono. Piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0