PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia 3

Anelo a un soffio divino
che infonda in me la brama di esistere.
Quel focolare immacolato che faccia ardere
la brace ormai assopita che si smorza nelle mie vene.
Un solo istante: il dissequio esistenziale
dopo il quale vive solo il nulla.
E in quel nulla sentire il soffio, candido e puro,
sfiorare la scintilla speranzosa,
sentirla afferrarlo, aggrapparsi e non lasciare la presa.
E, sicura e baldanzosa, conoscere la vita.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giuseppina Liguori il 09/04/2008 21:09
    ho sempre pensato che per scrivere poesie bisogana essere di buon animo, sono sicura che tu lo sei, lo si capisce da come esprimi il tuo sentimento. Complimenti e continua così, a rileggerti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0