accedi   |   crea nuovo account

Il silenzio della lontananza

Il mio pensiero vola
mi manchi, mi sento sola
ti cerco, soltanto te chiamo
una sola parola. Ti amo.

Anche se lontano
sento la tua mano
ancor stretta ne la mia
ancor calda ne la via.

Presto a me ritornerai
tanto amor ritroverai
Sempre il mio fior sarai
mai più mi mancherai.

Tu ed io su l'altare
a dir sì al nostro amare

 

3
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 05/12/2012 09:34
    Una bella chiusa, di un amore che vorresti che fine non avesse.
  • roberto caterina il 04/12/2012 09:54
    Un tema antico espresso con semplicità di sentimenti: l'amore è soprattutto questo. Grazie per avercelo ricordato.
  • Rocco Michele LETTINI il 03/12/2012 22:03
    UN DISTICO DI CHIUSA ESEMPLARE... PER MANDAR NE L'OBLIO LA LONTANANZA... E VIVERE UNA LUNGA STORIA D'AMORE... BRAVA VIOLA...

6 commenti:

  • stella luce il 06/12/2012 12:15
    dolcissimi versi... la certezza di un amore anche se lontano
  • Anonimo il 04/12/2012 09:34
    Lontani... ma vicini col cuore. Poesia molto dolce e pieno di sentimento.
  • carlo scalseggi il 04/12/2012 08:39
    L'amore descritto con parole semplici,"una sola parola. Ti amo".
    Piaciuta!!
  • stelsamo il 04/12/2012 06:05
    L'amore, quando è quello vero, supera ogni ostacolo, anche e soprattutto la lontananza, durante la quale, nonostante la distanza dalla persona amata, riusciamo a sentirne la presenza, perché la portiamo dentro di noi e poi c'è quella promessa dell'amore eterno che aspettiamo si concretizzi! Molto bella e profonda! Complimenti!
  • Alessandro il 03/12/2012 23:28
    Una mancanza consumata in una promessa di fedeltà eterna. Piaciuta
  • franco picini il 03/12/2012 23:19
    Fortunato il "muso" ispiratore di questa poesia. Versi che riportano indietro, ad una tradizione, con le rime baciate e i contenuti espliciti. Ma questa non vuole essere una critica, anzi i versi commuovono perché ricordano qualcosa, che ci apparteneva, e certi sentimenti genuini e semplici che sembrano perduti. Gradevole lo stile, insomma sono versi che hanno lo stesso sapore di un bacio. Saluto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0