accedi   |   crea nuovo account

Sfogo

Na vota cu lu vicu
ca sa 'cchiammava Sito
eru nu guappu e mo?
Songu nu stracciu
grazie a chi?
Chillu ca ma sputtana,
e mancu na vota
sta faccia mea
vista ha,
ma ca ta criri
pure tu?
Ca mo lasso
e sottu vagu
e ve lassu a libertà,
pure a notte
a vuje vengu
e ve fazzu
lu pupò,
statene certe
guagliuni
o guagliuncelle.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2012 17:18
    SFOGO GRIDATO APPOSITAMENTE E DILIGENTEMENTE... IL MIO ELOGIO DON...

2 commenti:

  • stella luce il 06/12/2012 11:58
    La poesia è anche sfogo... e il tuo sfogo è poetico e certo nei versi dialettali rende bene la tua rabbia...
  • Anonimo il 04/12/2012 17:38
    Sento aria di spedizione punitiva. Bravo don... del resto l'armatura ce l'hai già!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0