username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ero

Ero
libertà, coraggio, fantasia
con le mie ali sgangherate
in volo per lontani orizzonti.
Ero
fulmine, tuono
nella quieta indifferenza
della savana metropolitana.
Ero
dubbio, angoscia, rabbia
tra pezzi d'anima
perennemente asserragliati
nel wagon-lite delle illusioni,
negli aerei superstellari delle mie parole.
Ero
il caldo fremito danzante
della mia segreta ombra beduina.
Cruciverba irrisolto,
monastero da scoprire,
ero
isola deserta,
naufraga disperata,
e, poi,
terra ritrovata,
piccola conchiglia
sollevata sulla riva del deserto
da tempeste improvvise.
Ero
luminosa notte,
effervescente,
anche senza luna.
Praticamente,
ero L'Amore.

 

l'autore Anna Rossi ha riportato queste note sull'opera

dedico agli amici writers del sito il brano musicale "ballata per Adelina - Richard Clayderman" (da You Tube)


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

10 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Floriano Crescitelli il 28/01/2016 21:21
    Ero ma essere potrà ancora esserci? Peccato.
  • marcello moiso il 12/02/2013 07:37
    Tutto ciò che può essere una donna, un uomo, chiunque.
    Tutto che può essere l'amore.
  • Raffaele Arena il 16/12/2012 23:28
    POesia che esrprime una gran malinconia perchè rivolta al passato. Con il verbo essere presente anzichè passato assumerebbe tutta un altra forza. Ma queste son quisquiglie e pinzillacchere come direbbe il Grande De Curtis. Bellissima.
  • Anonimo il 14/12/2012 08:58
    questa tua bellissima poesia me fa venire in mente una parola: languore...
  • Don Pompeo Mongiello il 10/12/2012 10:32
    Conosco la "Ballata per Adelina" ho ancora l'LP di Clayderman e ringrazio e apprezzo moltissimo questa tua.
  • Anonimo il 07/12/2012 12:05
    Una stesura tutta al passato che, forse sbaglierò, ma lascia sottintendere un qualcosa che non è più. Eri quanto di più è possibile chiedere al proprio stesso essere, eri l'Amore, magari da intendersi nel senso più pieno e completo del termine. Oggi, chissà cos'è rimasto di quell'essere!
    La tua poesia è bella, non soltanto per la bellezza dei versi e delle immagini che esprime, ma per i contenuti su cui chiama a riflettere. Al di là della forma, denota una sostanza, cosa non comune in molti scritti che si leggono sul sito.
    Bravissima Anna!
  • Anonimo il 07/12/2012 09:46
    ero... solo ero... perchè?... travolgente riflessione, triste e malinconica... eri e... sarai...
  • Rocco Michele LETTINI il 07/12/2012 08:50
    Resterai... "L'eri nel cuore"...
    Fantastiche riflessioni Anna... LA MIA LODE
  • Auro Lezzi il 07/12/2012 08:22
    Non eri sei fantastica... La tua poesia avvolge letteralmente.
  • Antonio Garganese il 07/12/2012 06:34
    Pensiero libero, impeto, rabbia, entusiasmo, enigma, poi sensazione ritrovata che regala luminosità. Un crescendo di emozioni perse e riavute. Ero? correggi in sono. Bentornata.

17 commenti:

  • Tinelli Tiziano il 16/03/2013 11:37
    Che dire?... bella e intensa.
    solo che, se qualcuno scrive così, il titolo non può essere "ERO"... ancora sei così... ne sono certo.
  • Mara il 03/03/2013 06:32
    Ho messo in sottofondo il pezzo di Clayderman e ho letto la tua poesia, mi ha commosso fino alle lacrime... un emozione fortissima. GRAZIE!!!
  • Daryl il 28/12/2012 22:53
    Una poesie in cui fai riflettere ciò che eri... Una piacevole serie di metafora ben scelte ma sopratutto " dirette"! Complimenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/12/2012 15:55
    Tema delicato e arduo che con la scelta di vari analogismi ben proporzionati ingentilisce e potenzia i termini descrittivi e rende perfettamente l'idea liricamente gustosa e toccante.
  • Nicola Lo Conte il 11/12/2012 21:22
    Eri certamente l'amore! Brava!
  • Anonimo il 08/12/2012 16:14
    Stupenda ed emozionante poesia. Buona serata, carissima e sensibile, collega di poesia. Grazie per l'apprezzamento alle mie liriche
  • mauri huis il 08/12/2012 06:59
    Valeva la pena aspettare per questa densissima composizione in cui l'ero non inganna nessuno. Così come non è in discussione la tua musicalità e la capacita di aprirti con semplicità e neutralità, che è il modo migliore per fare poesia. L'attesa è stata lunga ma hai ragione tu: bisogna scrivere quando si ha qualcosa da scrivere, e tu ce l'avevi e si sente. Complimenti, amica mia.
  • Alessandro il 07/12/2012 21:13
    Ciò che si era, l'incarnazione del sentimento più potente mai provato. Ora non rimane nulla. Piaciuta
  • denny red. il 07/12/2012 17:11
    Echi.. ecco.. Eccoti..!! Eri.. oggi domani Sei.. Ben tornata..!!
    Danzanti passi.. luminosa notte.. fulmini tuoni.. piccola conchiglia.. segreta, improvvisa.. Ero.. Sei!!! Bravissima Dolce suono.. piccola conchiglia... Ciaooo..!!! Anna!! Sempre un piacere leggerti... Bella!! Brava. Abbraccio...
  • Anonimo il 07/12/2012 13:07
    ero l'amore... lirica che sorprende... tutto ciò che descrivi è ancora in te... portatrice di emozioni di versi intensi ed eleganti... lo sei ancora anna... un inchino a questa meraviglia... ti abbraccio
  • Anna Rossi il 07/12/2012 11:28
    un grazie a tutte le amiche e gli amici del sito.. per la calda accoglienza. un bacio. e pure un abbraccio..
  • augusta il 07/12/2012 10:54
    bravissima un grande beso...
  • Anonimo il 07/12/2012 09:22
    una poesia bellissima... ciao
  • Anonimo il 07/12/2012 09:11
    Fra tante espressioni sdolcinate riferite spesso all'amore, quanto spicca questa tua celebrazione piena di travolgente forza!

  • Salvatore Cipriano il 07/12/2012 08:24
    Bellissimo canto di sensazioni espressive
  • Anna Rossi il 07/12/2012 08:23
    felice di essere ancora insieme con le nostre parole. grazie Paola, Antonio, un abbraccio. con sentimento
  • Anonimo il 07/12/2012 07:34
    Eri? Tu continui ad "essere", praticamente... SEI L'Amore.
    Questa Tua la sento particolarmente, perchè nei tuoi versi, esprimi tutte le tue emozioni che sono state e che sono ancora dentro Te.
    Poesia vera, come piace a me. Bellissima Anna.

    Ps: Che gioia rivederti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0