accedi   |   crea nuovo account

Basta una valle

Bastava poco allora
vagando lungo i campi aperti
per essere felice fino in fondo.

Mondo benigno scolpito nel cristallo
tra il fiume a mormorare tra le foglie
e il luminoso sguardo di mia Madre,
intorno l'inviolabile corona dei miei monti.

... e i piedi ciondoloni dalla sedia
... e la maniglia appesa appena sulle punte
poi, oltre la porta, il poco che bastava
lo stesso in casa.

Ecco mio Padre portato dalla sera
tra un sorso del suo rosso
e l'acre odore del tabacco
aprire altri orizzonti, con le parole.

Lui che poteva, per aver visto il Mondo,
oltre la Valle, a me lo raccontava
e io di meraviglia ardevo.

Bastava poco!

 

5
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/12/2012 09:07
    Riporta un po' al fanciullino del Pascoli e più nel dettaglio fa riaffiorare una nostalgia mai becera, foriera di benessere interiore per chi nel proprio ieri va a trovare il proprio oggi. Tenera rimembranza degli affetti in una stesura ineccepibile, intensa, capace di promuovere la condivisione di chi, come me, non rinnega il passato, gioie e dolori in esso compresi.
    Bellissima lettura.
    Grazie
    Aurelio
  • Rocco Michele LETTINI il 07/12/2012 08:57
    Il passato in un presente pregno di nostalgia diligentemente lasciato... IL MIO ELOGIO FRANCO
  • Auro Lezzi il 07/12/2012 08:19
    Ricordi come fiabe.. Molto dolce.

3 commenti:

  • Alessandro il 07/12/2012 21:12
    La felicità d'altri tempi, più semplice e accessibile. Anche il mondo era più benigno. Molto pascoliana.
  • Anonimo il 07/12/2012 08:59
    Mentre c'è chi, incosciente, muore di banalità e vuoto morale, c'è anche, per nostra gioia, chi ancora attinge fiducioso alle salde radici del suo passato, di quei valori fondanti la vera vita.
  • Anonimo il 07/12/2012 08:30
    Veramente bella e sentita questa tua...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0