accedi   |   crea nuovo account

Grafico sentire

Ci son membrane di cervello
come lamine sottili,
lastre su cui riflettere
raggi di sole.

Simboli grafici
su diversità inquietanti
ombre tangibili
di sentimenti
e non solo...

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 08/12/2012 07:26
    Io la leggo cosi: il mondo tecnologico cambia i segnali con cui esprimersi ma le sensazioni e i sentimenti restano e, per fortuna, non cambiano nel loro modo spontaneo di manifestarsi.
  • Alessandro il 07/12/2012 21:19
    Cruda e inquietante. Atmosfera che affascina profondamente. Un sentire che si fa grafico grazie alla potenza descrittiva dei versi.
  • Rocco Michele LETTINI il 07/12/2012 17:42
    ... Che purtroppo tanti ignorano... non solo introspettività am acuta riflessione Silvia... LA MIA CONSIDERAZIONE

3 commenti:

  • silvia leuzzi il 08/12/2012 08:44
    Tutti coloro che hanno commentato sono entrati a prendere un pezzetto dei miei pensieri e a condividerlo. Antonio, con il suo carattere caldo e accogliente ha preso il valore dei sentimenti. alessandro che è giovane e come tale più inquieto prende l'atmosfera e se la porta dietro alle sue abitudini cibernetiche, sicuramente più sviluppate delle mie. Rocco poi è un amore sempre presente e sempre attento e lo ringrazio infinitamente. Poi c'è Loretta che ringrazio e Vincenzo, che legge i segni grafici e vede le porte che si aprono e si chiudono. Tanto sono i sentimenti che suscitano i nostri incontri seppur virtuali. Grazie a tutti e un bacione
  • vincent corbo il 08/12/2012 06:34
    Convince molto questo "grafico sentire", s'insinua in un modo personale. L'ultimo verso è una porta socchiusa.
  • loretta margherita citarei il 07/12/2012 19:44
    apprezzatissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0