username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cometa

Con longa coda
Ovattata fra nubi e cielo
Magi guidavi
Esaltando lo Creato;
Trovato lo Pargolo cercato
Al fin sostassi.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/12/2012 18:14
    UN FORGIATO UNICO FIGLIO DE LO STILE MONGIELLANO... IL MIO PLAUSO DON

3 commenti:

  • Angela il 14/10/2016 18:14
    sei davvero bravo, per niente scontato e con uno stile classico ed eterno, c'è una cosa che non mi è piaciuta, il bello dell'arte è che rivela la realtà attuale della società e scopre verità nascoste e tu hai basato la tua poesia su una bugia che viene tramandata da ormai troppi anni
  • stella luce il 11/12/2012 11:50
    quante comete ci vorrebbero ancora... bravo
  • laura il 10/12/2012 11:37
    Ha guidato alla grotta dove era nato il nostro Salvatore. Bella! un tempo si sentiva tutto ciò e mi auguro che ancora oggi guardiamo la cometa con lo stesso spirito di amore e speranza! Bravo ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0