PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Erode

Effimero ne lo suo
Regnare terreno
Ovunque nemici vedea,
Dando prova
Esemplare de la sua spietata potenza.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/12/2012 18:18
    Che ne dici ne abbiamo uno al Governo oggidì?
    Per quanto decantato... nulla da eccepire Don...

3 commenti:

  • Anonimo il 10/12/2012 16:22
    spietato e crudele... la strage degli innocenti...
    bravo ottima descrizione bell'acrostico...
  • Anna Rossi il 10/12/2012 11:44
    e oggi? continua la spietata potenza di coloro che causano guerre e disperazioni a popoli indifesi e oppressi. quanti Erode ci sono ancora.. Bravo Don!.. come sempre
  • laura il 10/12/2012 11:33
    sempre sospettoso di complotti e pronto ad ogni crudeltà! complimenti un saluto ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0