PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ruscello invernale

Quiete del ruscello invernale
dona estasi temporanea.

Gelida acqua leviga l'alveo ormai stanco
piante odorose dai colori raffinati ombreggiano.

Pensieri disarmonici offuscano lo spirito
lenta melodia dello scorrere vissuto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 25/12/2012 17:36
    non far offuscare lo spitiro non ci sono melodie disarmoniche sono solo i cattivi pensieri guarda avanti e un nuovo Sole ci sarà ad aspettarti
  • giuseppe bevacqua il 19/12/2012 08:18
    lo scorrere lento e melenso della vita reale contrasta con le aspettative e i sogni di ognuno di noi. sarebbe meglio affidarci a un torrente in piena ed essere travolti dalle acque impetuose. ma le situazioni della vita ci riservano quasi sempre una comoda canoa con la quale rimanere a galla.
  • Don Pompeo Mongiello il 12/12/2012 13:54
    Un laudo dovuto e sincero per questa tua meraviglia davvero!
  • Antonio Garganese il 11/12/2012 20:24
    Un ruscello forse metaforico ti dà l'occasione di liberare ricordi che si inseguono disordinatamente. Un ritorno al passato molto musicale che ha il sapore della nostalgia.
  • Rocco Michele LETTINI il 11/12/2012 18:14
    UNA METAFORA DILIGENTEMENTE COSTRUTTA CHE EVINCE IL BRINATO DEL NOSTRO VISSUTO IN TOCCANTI DISTICI... IL MIO ELOGIO STELLA

11 commenti:

  • leopoldo il 16/01/2013 23:51
    Bella, molto delicata.. rilassante. Leggo in questi versi un senso di appagamento e come dice Antonio anche di nostalgia. Non dico altro Stella!
  • Ferdinando Gallasso il 21/12/2012 08:02
    "lenta melodia dello scorrere vissuto"
    Bellissima poesia, delicata e suggestiva.
  • Aedo il 16/12/2012 23:22
    Poesia coinvolgente e ricca di immagini suggestive. Brava!
  • Don Pompeo Mongiello il 14/12/2012 11:49
    Confermando la mia recensione ti inviterei a scrivere di più, e stoffa ne hai, credimi!
  • Ferdinando Gallasso il 14/12/2012 00:20
    Intrisa di nostalgia e di immagine romantiche e suggestive.
    Molto piaciuta, comlimenti a te
  • Anonimo il 12/12/2012 17:17
    Versi molto belli, nostalgici... ma molto significativi.
    Mi piace molto, Stella.
  • Gianni Spadavecchia il 12/12/2012 14:19
    Una poesia nostalgica, dettata dal rumore del ruscello..
  • Alessandro il 11/12/2012 21:48
    Il ruscello trasformato in una quieta lastra levigata, dall'azione dell'inverno. Chiusa sognante ed enigmatica.
  • Anonimo il 11/12/2012 16:09
    Sono io l'anonima... Chiara.
  • Anonimo il 11/12/2012 15:20
    Ogni cosa che i tuoi occhi guardano passa attraverso la tua anima e si trsforma in poesia. Ciao Stella!
  • loretta margherita citarei il 11/12/2012 15:14
    UN BEL TESTO CON OTTIMI PARAGONI BELLA E PROFONDA POESIA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0