PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sole parlò

Il sole disse a chi era sulla terra,
saranno poche le notti di buio totale
quando non ci sarò un manto di stelle
potrete osservare e alla luna regalerò
il mio riflesso a spicchi o totale, cosi
saprete che ci sono sempre per voi fino
al mattino nel mio abbraccio solare
ricordate, ciò che vedete è solo parziale
solo l'infinito è perfetto e reale...

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 16/12/2012 23:54
    Lo spazio è comunque imperfetto. Con piacere torno a legger una tua bellissima poesia. Piaciuta molto. Un abbraccio e se non ci riscriviamo buon tutto!
  • Rocco Michele LETTINI il 12/12/2012 17:22
    DUE PROTAGONISTI DELLA COMMEDIA DIVINA IN UN SINGOLARE DECANTO... IL MIO ELOGIO ADA

6 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/12/2012 08:51
    Bella poesia, complimenti Ada!
  • Ada Piras il 25/12/2012 07:35
    Grazie.. auguro buone feste a tutti..
  • Rosarita De Martino il 23/12/2012 19:49
    Magnifica questa tua poesia, che esprime una simbiosi d'amore tra il sole e la luna. Il primo dona la sua luce e la luna, ricevendola e donandola ancora alla terra, rende visibile la grandezza del sole. Fuori metafora il messaggio è chiaro: chi ha deve dare a chi non ha in una generosa solidarietà. In attesa di rileggerci ti saluto caramente. Rosarita
  • Ada Piras il 18/12/2012 18:09
    Raffaele se fosse imperfetto noi ci saremmo?
  • Nicola Lo Conte il 12/12/2012 18:36
    Il sole è la fonte della vita e la luna ne riflette la luce... polarizzandola!
    Brava.
  • Alessandro il 12/12/2012 13:21
    Una favola-dialogo tra Sole e Terra. Originale e scritta con maestria.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0