accedi   |   crea nuovo account

fantasticare

Con i tuoi occhi
vedevo nel mondo il paradiso
nel tuo sorriso
trovavo il significato della vita

nelle tue parole
punti di riferimento
nei tuoi abbracci
la gioia di vivere

che bello fantasticare...
stupido, idiota, credulone,
che sono stato
a creder che era vero

di esser diventato
un essere umano
cosi fantastico e bello
da meritare il tuo amore

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Riccardo Brumana il 17/02/2008 01:40
    poesia scritta con umiltà d'animo, mi piace molto, coraggio.
  • carmela arpino il 31/07/2007 17:13
    che tristezza!! ma credere in ciò che si ama non è mai stupido..
  • azathot H. P il 25/07/2007 01:03
    luigi pardon...
  • azathot H. P il 25/07/2007 01:02
    grazie luca! ma non volevo parlare d amore o infatuazioni, ho fatto solo un esempio di come ci si puo sentire davanti a cose della vita, inadatti o non meritevole di esse
  • Luigi Lucantoni il 24/07/2007 21:32
    Bella, comunque lo stato d'animo che rievochi è un'infatuazone, l'amore concerne molti altri elementi.
    Io credo che le infatuazioni siano erroneamente citate col falso nome di amore. Ciò non toglie che siano travolgenti ed estreme.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0