accedi   |   crea nuovo account

La mia bolognese

Co' 'no poco e olio
vergine nostro,
uno fine tritato
de porcini, cipolla et aglio,
co' l'aggiunta
de carne mista macinata,
spolverata
de sale, pepe
e noce moscata,
lo tutto
ben bagnato
da mezzo bicchier
de vin de li castelli,
acqua quanto basta
e poi lo tutto
lassar far
ne la pentola de rame
che, la nonna
donata ha;
qualsiasi pasta,
a giusta cottura,
felice se sposa
co' tale sugo
e 'no po' de basilico
fresco nostrano.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Regalo questa mia ricetta, ben provata e riuscita, a tutti coloro che mi seguono e seguiranno con tanti auguri di Buon Natale.


3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/12/2012 21:56
    BEH IL CUCCHIAIO D'ORO LO MERITI... IL MIO ELOGIO DON...

4 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 15/12/2012 17:25
    Uhmmmm... quando si mangia?
  • Don Pompeo Mongiello il 14/12/2012 11:14
    Mi scuso, non mi è stato possibile modificare la stessa, ma come giustamente ha fatto presente il nostro carissimo Vincenzo, manca l'ingrediente essenziale, il pomodoro ben rosso e mollo, da aggiungere al soffritto, almeno una decina di minuti prima del basilico.
  • Vincenzo Capitanucci il 14/12/2012 05:43
    Ruberei al tramonto un pizzico di pomodoro rosso...

    Gustosissima Don... buon Natale
  • loretta margherita citarei il 13/12/2012 19:30
    buon appetito allora, e buon natale!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0