PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

respiri

Oggi vivo solo dell'aria che respiro,
punta da spine che penetrano
nell’ animo si trastulla nelle fiamme
dell'inferno per non perire...

una lacrima scende sul mio volto
una parte di me scivola via fin ad
eclissarsi là dove……
al sorge l’orizzonte
fino alla non realizzazione dell’infinito.

Ed il cuore sbattendo le ali contro
le mura di abissi ignoti oltre mare
non fa vibrare quello che tutto può
ma nulla possiede

per una paura brinante che
cela l’anima di una tempesta di pietà
che al lontano scrutare
al di là di quello che
l’apparente via celar non possa…

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Roberta Berardi il 28/07/2007 21:47
    introspettiva presumo...
    un po' difficile da compredere, del resto come ogni cosa che riguarda l'animo umano.
  • celeste il 24/07/2007 23:04
    Versi veri un po introversi. Direi diversi, che puntano al centro= sole(nascosto)-anima-donna. Bum... scoppiato!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0