username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La rappresentazione

Comprensibile
nel limite
del nostro limite

tutto il resto
continuo lavorìo di ricerca
strumentale, oggettiva

o meditativa. Istintiva.
Tra càos, causa ed effetti
di vibrazioni

nell'istante esatto
nell'illusoria realtà
nella reale sofferenza.

in infinita evoluzione continua,
di fenomeni
la rappresentazione.

 

4
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • viola il 16/12/2012 21:55
    La rappresentazione dello scorrere quotidiano in versi piacevoli. Raffaele sei un mito.
  • Gianni Spadavecchia il 16/12/2012 16:23
    Esposta in modo ordinato ed appropriato questa poesia, una rappresentazione oggettiva-soggettiva.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/12/2012 05:52
    La commedia del nostro scorrere terreno in una rappresentazione verseggiata con filosofia e diligenza... IL MIO ELOGIO RAFFAELE

6 commenti:

  • Anna Rossi il 16/12/2012 22:02
    molto ben scritta. bravissimo Raffaele!. un caro saluto..
  • loretta margherita citarei il 16/12/2012 19:50
    bella riflessione, auguri raf x le imminenti festività
  • Eugenia Toschi il 16/12/2012 15:10
    Rappresentata con filosofia, molto bella, ciao.
  • Alessandro il 16/12/2012 14:20
    La rappresentazione, forse, non può mai essere oggettiva. Ogni cosa viene filtrata dal nostro essere. Piaciuta
  • Francesca La Torre il 16/12/2012 12:31
    Sono anche io convinta che la vita e' una continua rappresentazione
    "nell'illusoria realta' nella reale sofferenza". Stupneda, complimenti.
  • Anonimo il 16/12/2012 11:34
    a volte la rappresentiamo come a noi più piace... oppure, come tu dici, un'illusoria realtà... mai veritiera... bravo raf...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0