PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ritornerai

Occhi miei,
voi che trasmettete al mio cuore
la nostalgia del mio paese natio
fatemi vivere la gioia
di immaginare il mio ritorno.

Il traghetto che solca le acque
del mio mare mi riporta nella terra natia
e il primo paese che incontro è Taormina
dove trascorsi il mio viaggio di nozze.

E tra i vicoli e le stradine
ripenso a quei momenti
del mio viaggio felice
di una pagina della mia vita.

E poi ritornare con i pensieri miei
nel paese della mia fanciullezza
e rivivere la gioia
di abbracciare i miei parenti,
gli amici, i conoscenti
mi fa esplodere il cuore di gioia.

E la villa comunale
dove mio padre ci portava
per assistere ai concerti
tra il verde e il colore dei fiori
gustando un gelato o un dolce
e tutto ciò mi fa ritornare bambina.

Il mio cuore esplode
in una miriade di colori
toccando e baciando la rossa terra
di Terrana,
dove rivivo le gioie
di quella terra lontana.

Ma il cuore mi sussurra:
"Non piangere, perchè forse
un giorno ritornerò".

(dedicata alla terra natia di mia moglie Sara)

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 19/12/2012 00:22
    Affresco del luogo di nascita, saldamente radicato in noi, dipinto con pennellate vivide, che sembra quasi salutarci e prometterci che ci rivedremo, presto o tardi. Piaciuta molto.

4 commenti:

  • Anonimo il 03/02/2014 18:52
    ''il mio... il mio... il mio''... solo questo...
  • silvana capelli il 21/01/2013 13:24
    Una dolce nostalgica poesia con reminiscenze che mai si scordano,
    Scritta con il cuore che mette in evidenza la sua gioia nel rammentare la terra natia. Molto bella!
  • Anonimo il 19/01/2013 16:44
    bella evocativa lirica dolce ed elegante applausi...
  • loretta margherita citarei il 19/12/2012 05:01
    MOLTO INTENSA E TOCCANTE, CIAO FRATELLONE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0