accedi   |   crea nuovo account

Sei tu che con me fai scintille

Da sola ti vedevo passeggiare tra le strade,
da solo mi allontanavo dai giorni passati...
Ci siamo incontrati poi, per volere un po' di entrambi.
Hanno iniziato a giocare tra loro gli sguardi,
lasciandosi trasportare dalla libertà;
ed eccoci quì, tu che con me fai scintille,
io che con te so sorridere alla vita.
Ci dobbiamo entrambi tanto, tanti giorni passati insieme,
tanto amore, tanto affetto, tanta dolcezza...
Possiamo sorridere insieme, senza trattenerci.
Sono felice, sto bene, non sempre te lo dico,
ma mi conosci, la felicità per me è un fattore sconosciuto;
ma so solo che ho te, il fiore più bello di tutto il giardino.
Sei tu che con me fai scintille, poichè l'unione,
la nostra unione, fa la forza.

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/12/2012 20:44
    Scintille d'amore, poeticamente descritte dall'autore, con disinvoltura ed intensità di versi sognanti, non privi, però, di un adeguato romanticismo.
  • Francesco Andrea Maiello il 21/12/2012 04:05
    In questo bel giardino si sente il profumo dell'amore!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/12/2012 15:36
    UNA CHIUSA IMPECCABILE CHE DEGNA DI TANTA PASSIONE TAL POESIA... IL MIO ELOGIO GIANNI

3 commenti:

  • Anonimo il 21/12/2012 15:15
    l'unione fa la forza poi con l'amore da collante... baci
  • stella luce il 20/12/2012 22:06
    un amore che fa scintille... bravo Gianni
  • Alessandro il 20/12/2012 16:39
    L'unione fa la forza, con un po' di sano attrito che genera scintille. I miei complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0