accedi   |   crea nuovo account

Il mio amore

Il mio amore si consuma nell'assenza.
In visi come pioggia,
sagome di fantasmi e sonagli,
in incroci di silenzi,
in sguardi vuoti, fissi, oltre l'orizzonte
ad usar la Luna come specchio
per riflettere pensieri e parole.

Il mio amore si consuma nel corpo della materia.
Ripercorrendo strade e attraversando portoni,
parlando con la pietra
per sentire il suono di passi leggeri,
la noia dell'attesa alla fermata del bus,
un caffè preso in tutta fretta,
una lacrima intrappolata tra la sabbia davanti al mare.

Il mio amore si consuma dietro gli occhi
con le note morbide di un sassofono
che scivolano sulla pelle nuda,
in strade gelide scricchiolanti di neve fresca
all'ombra di un orologio senza più tempo da regalare
rimescolando ore e stagioni in cascate di grano,
in laghi verdi, caldi e sconfinati come il Mediterraneo.

Il mio amore si consuma nel silenzio.
In baci rubati ed attimi eterni,
in apparizioni mute e disperate,
in carezze di cristallo ripetute come preghiere.
È cura e malattia,
inferno e paradiso
legati stretti in un ombra sottile.

Il mio amore è mio e non mi appartiene.
Si consuma e si ravviva come vanto di fenice.
Lontano da me riposa.
È un dono,
con la mia anima accucciata nei suoi occhi,
con la mia vita insignificante e maestosa
incatenata nel fondo del suo petto.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 30/12/2013 13:00
    Un testo che ci conduce nel profondo e ci porta alla riflessione molto accattivante trasmette molte emozioni
  • Anonimo il 21/12/2012 20:38
    Un testo introspettivo molto significativo e profondo. Belle descrizioni, accompagnate da metafore davvero incantevoli, completano il valore della pubblicazione. Auguri di buone feste, collega di poesia.

1 commenti:

  • Alessandro il 21/12/2012 13:21
    Un amore che ci consuma, che a volte sembra non appartenerci. Dualismo di un sentimento irrinunciabile.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0