accedi   |   crea nuovo account

Uguali e più uguali

C'è chi
nun se cuntenta
de na pelliccia
e visone
nu pocu fuori moda,
c'è chi
nun se cuntenta
de la Mercedes
e l'annu scuorsu,
c'è chi
nun se cuntenta
e caviale
e champagne;
ma c'è chi
si deve cuntentà
e nu piautto
e broru cavuru
e nu bicchieru
e vinu,
e ringraziar lu Bambiniello
pe avè nu pocu
e calore.

 

5
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/12/2012 20:40
    Non mi piacciono le pellicce (povere bestie), nè le macchinone, nè caviale e champagne, ma solo un bel bicchiere di vino rosso e il calore umano dato dalle persone vere e semplici. Basta questo per sentirmi felice. Bravo Don!
  • Anonimo il 23/12/2012 20:00
    C'è chi vive accontentandosi del necessario, cogliendo l'essenziale del vivere e chi vive del superfluo e senza cogliere il senso del proprio vivere. Bravo don!
  • Rocco Michele LETTINI il 23/12/2012 12:08
    TANTO CUORE DON POMPEO... IL MIO ELOGIO...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0