PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Impeto

Scorri potente,
impetuosa, frusciante,
tra i monti e le valli
gioiosa, brillante.
Nudo il tuo corpo
coperto dal sole,
vestito da raggi
veementi d'arsura.
Or s'ode vociare
tra l'erbe una voce,
vibrante: è la tua,
che sgorga dal cuore.
Colpito, violento,
quel masso canuto
risuona leggero
un suono battuto.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 24/12/2012 13:01
    Fusione perfetta tra natura selvaggia e natura umana.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0