username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solitudine

Solitudine
Qui con me
Ci sei sempre e solo tu
Solitudine
Non riesco proprio
A stare lontana da te
A volte ti amo
Più volte ti odio;
Nei giorni in cui non vuoi lasciarmi in pace
Vorrei poterti uccidere
La tua mano mi accarezza continuamente
La fronte e le gote
E godi
Nel vedermi soffrire
Ci sono giorni in cui sembro riuscire
A lasciarti in disparte
Ma poi non riesco
A non tornare fra le tue braccia
Perché spesso ho voglia di te e basta
Te, silenziosa ombra
Che alle spalle nel letto
Mi tieni stretta a te
Madre triste e compiaciuta
Di un infame destino.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0