accedi   |   crea nuovo account

Il natale e i bambini

"se ben ti comporti
se sei buono
se rispetti ed ubbidisci
e non fai capricci
Babbo Natale o
Gesù Bambino
ti porterà i doni."


Così vien detto ai bambini
per ottener l'obbedienza,
quando, piccoli monelli
si perdono in bizze.

Non è sano dire così ...
usando i doni come ricatto,
(la buona educazione
non può essere un baratto)
diamo loro del Natale
un 'immagine distorta...

in quale Vangelo è scritto
che il piccolo, povero, nascente Bambino
debba giocattoli in dono portare?

Sarebbe giusto loro insegnare
che il Divino Bimbo
venne a portare la pace, l'amore
e la luce nel cuore
affrancandoli così
dal bieco
consumismo che guasta
e l'animo rovina.

Insegnare ai bimbi
il sacro senso della festa
significa forgiar e plasmare
la loro piccola coscienza
e farla tendere verso il bene
affinchè crescendo,
costruiscano poi un mondo migliore,
pieno d'amore.

 

4
5 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/12/2012 16:40
    Condivido appieno il contenuto, tra l'altro scritto come al solito in modo sublime.
  • Gianni Spadavecchia il 28/12/2012 06:23
    è giusto regalare al bambino gli insegnamenti più importanti, pace, amore e rispetto.
  • Ettore Vita il 27/12/2012 21:40
    Gentile Loretta apprezzo il messaggio d'amore, ma l'imperativo categorico del "fai perchè devi" non fa parte del messaggio Cristiano. La nostra religione prevede il premio e il castigo, il giudizio finale sulle nostre azioni.
    Il Natale non ha niente a che vedere nemmeno con il "demonieco" consumismo di cui tutti beneficiamo.

    Il propellente dell'agire sono i bisogni da soddisfare, anche quello di amore. Questo vale sempre.
    Premiare non significa ricattare, anche un sorriso è un premio, una carezza..
    L'abbinamento dei doni al Natale ha un alto valore simbolico, perchè anche il Bambino che nasce è un dono...
    Certo non si deve esagerare e i bambini vanno rispettati, non dobbiamo profittare della loro gracilità.
  • Anonimo il 27/12/2012 08:43
    più che una poesia una riflessione... però fa molto riflettere!!! Bravissima...
  • Rocco Michele LETTINI il 27/12/2012 08:33
    ..."(la buona educazione
    non può essere un baratto)...

    L'hai gridato col puro che è in Te Lory... Lodevoli versi per una poesia degna del nome...
  • roberto caterina il 27/12/2012 05:57
    Hai ragione... usare i doni come ricatto è una delle cose più tristi dei nostri tempi...

5 commenti:

  • Fabio Magris il 08/01/2013 00:39
    D'accordissimo con te. È anche il mio pensiero. Hai fatto bene a toccare questo argomento. Certi genitori di oggi stanno sbagliando di grosso sull'educazione dei figli... e su altro...
  • carmela marrazzo il 27/12/2012 20:42
    condivido il tema di fondo... ma i bambini di oggi mi sembrano troppo smaliziati per cedere a ricatti... anzi, magari fanno "i buoni" giusto di viglia
    e come un gioco, ben sapendo che il regalo, piccolo o grande, lo avranno comunque...
  • Francesca La Torre il 27/12/2012 10:45
    Condivido pienamente il contenuto e ti faccio i complimenti per l'esposizione.
  • Antonio Garganese il 27/12/2012 08:11
    Un modo giusto per educare i bimbi. Buon giorno poetessa.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/12/2012 07:51
    Togliamo i Se... da questo mondo..

    Bravissima L'Or...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0