accedi   |   crea nuovo account

L'albero più bello

Quella scatolina colorata cosa mai conterrà?
Gran parte delle giornate trascorse ad immaginare
se il regalo sognato si era trasformato in realtà.
Desiderio di conoscere prima della mezzanotte
Il regalo segreto anche se dolce era
il pensare che rimanesse una sorpresa fino alla
Vigilia di Natale.
E nella casa un odore di buono, cibi e dolci
per tutti i gusti e, anche se poco, tutto era equamente
condiviso, il mio è anche il tuo ed il tuo è anche il mio.
I preparativi per decorare l'albero infondevano euforia ed allegria,
ogni pallina e festone disposti per realizzare il miglior albero di Natale,
con i suoi batuffoli di neve di ovatta bianca, mandarini e cioccolatini
a rallegrare il cuore di grandi e di piccini.
La stella cometa ed il puntale, come fiori all'occhiello,
messi ben in vista per rendere l'albero più bello.
Affianco l'albero, il Presepe,
in bella mostra con tutte le sue statuine e,
ogni anno, un nuovo personaggio portava con sé
dolci messaggi d'amore fin quando alla Vigilia
si attendeva la nascita del nostro Signore e
all'Epifania l'arrivo dei Re Magi con i loro preziosi doni.
La sera della Vigilia, finito di cenare,
distribuiti i regali, intorno ad un tavolo ci si ritrovava
a giocare mentre un'atmosfera
lieta, di gioia e spensierata
si respirava nell'aria.
La messa di Natale
infiocchettava l'evento
dando alla ricorrenza il vero senso,
la nascita del Salvatore nato per noi
per ricordarci che tutto ciò che ci circonda è amore
in ogni giorno dell'anno,
ogni minuto del giorno,
ogni respiro che respiriamo,
ogni attimo che viviamo
riscoprendolo non solo il giorno di Natale.

 

5
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/12/2012 09:00
    UN NATALE VESTICO D'ANTICO CHE MAI MORRA' NE LA MENTE DE L'AUTRICE... UNA SEQUELA DI NITIDI FOTOGRAMMI...
  • Anonimo il 28/12/2012 08:04
    Molto bella ed intensa... dolci ricordi di un tempo che fu e che non ritornerà mai più...
    Stupenda Buon 2013

3 commenti:

  • Dora Forino il 01/02/2013 11:35
    Sempre rimane nel cuore il Natale, festa che ci riporta, la festa della famiglia, dei rituali, dei momenti magici legati al Natale. E tu hai saputo descrivere una pagina di grande emozione.
  • Alessandro il 28/12/2012 15:05
    Elogio al natale in un verseggio estremamente complesso.
  • loretta margherita citarei il 28/12/2012 06:12
    erano belli quei natali, dolci ricordi ora, molto bella, buon 2013

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0