PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una luce nella nebbia

Accendi un lumicino
oh mio Signore
così che nella nebbia, da lontano
io ti possa vedere
e della tua figura che lentamente incede
io possa godere,
avvicinarmi e tenderti una mano.
Più credere non so, son disperato,
ho visto il buio da quando il tuo sentiero
per altre e nuove strade ho abbandonato
e prima che io possa proferir parola
la confusione di me s'è impadronita.
Quasi ho vergogna a chiederti da uomo
ciò che mia madre da bimbo m'ha insegnato
di cui conservo sprazzi di memoria.
Ora son triste, solo e alla deriva nella mia stessa vita.
Oh mio Signore, ti prego abbi pietà,
accendilo per me quel lumicino
aiutami a trovar la giusta via
guida i miei passi lungo il tuo cammino!

 

6
9 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/12/2012 00:43
    ottima ed armonica composizione in rime che descrive il turbamento interiore e lo smarrimento di chi ha perso momentaneamente la fede e intende ritrovarla. elegante la prosa e la ricerca di rime senza forzature. approvo e condivido incondizionatamente
  • viola il 30/12/2012 21:32
    Una accorata preghiera e dolci parole dal tuo cuore in un pieno di fede? Soave poesia Lidia.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/12/2012 20:02
    QUASI UNA DOLCE PREGHIERA...

9 commenti:

  • Rosarita De Martino il 03/04/2016 19:00
    La tua poesia è una tenera invocazione a Dio e nello stesso tempo aleggia tra le righe la sua presenza amata che tu cerchi per superare la confusione della mente e del cuore. Fermati, guardati dentro e cerca di percepire il profumo del Suo Amore. Con simpatia. Rosarita
  • Mario Bruno (Ciancia) il 26/09/2013 17:59
    Una poesia, una preghiera
    per ritrovare la strada smarrita.
    Soave! Bellissima.
  • Anonimo il 13/05/2013 15:13
    belissima preghiera come richiesta d'aiuto al Signore a ritrovar la via della fede... lirica intrisa di dolcezza pregna d'amore... Lui ascolterà essendo misericordioso e nostro Padre... la nostra preghiera e darà ancora più luce a quel lumicino, che non si era mai spento ma che i nostri occhi non vedevano più... bella lidia complimenti di cuore... condivido le tue parole un bacione
  • lidia filippi il 31/12/2012 16:05
    Ti ringrazio del gradito commento Maria! La frase che ti ha colpito è un po' la chiave di lettura della poesia stessa: l'umiltà di chiedere e ricercare la luce... Tantissimo auguri di un sereno 2013
  • Maria il 31/12/2012 11:24
    "Quasi ho vergogna a chiederti da uomo
    ciò che mia madre da bimbo m'ha insegnato"
    Bellissimi versi, mi hanno colpita profondamente. Complimenti Lidia.
  • lidia filippi il 31/12/2012 08:26
    IL mio grazie di cuore Fabrizio! Mi fa piacere che questa mia poesia ti sia piaciuta. I migliori auguri di un Felice Anno Nuovo
  • lidia filippi il 30/12/2012 21:49
    Grazie Viola dell'apprezzamento e del graditissimo commento. Buon 2013, di cuore!
  • lidia filippi il 30/12/2012 20:19
    Grazie Rocco Michele! La ricerca della fede è tema importante, oggi più che mai! Auguri di un Sereno 2013
  • Rocco Michele LETTINI il 30/12/2012 19:58
    UNA SEQUELA DI AMOREVOLI VERSI... INTRISI DI FEDE E... SGORGATI DAL CUORE... LA MIA LODE LIDIA E IL MIO AUGURIO DI UN SERENO 2013...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0