PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mulo di Alicudi

Aspra selvaggia Alicudi isola eoliana
nata da lotte aspre tra fuoco terra mare
nei lontani secoli passati l'offesa grave
di macchine motori d'asfalto strade viali
ancor oggi non patisce rigata solo
cuore arterie vene per l'uman consorzio
da ripidi sentieri ostiche dure mulattiere.
Così alle navi e barche dal mare
lì giunte e lì ferme ed ancorate
indifferente tu guardi, il basto vuoto,
fermo presso la marina mulo paziente
nell'attesa presto di riprendere l'ascesa
verso le alte lontane pendici del vulcano.
Duro questa sarà e di più il fardello
grave da portar lassù il passo attento
vigile lo sguardo, non già i profumi vari
non i colori tanti di assenzi bianchi gialle
ginestre eriche rossicce agavi in fiore
che quel sentier sfiorano, infida petraia,
sotto il cocente sole sollievo saran alla fatica sua.
Non so se un giorno ti faranno un monumento
qual ricordo nel tempo di te imperituro qui
dove oggi tu stai paziente al pal legato
unico motore che vita qui non muoia e ancor viva sia.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/01/2013 17:20
    Un laudo a te e al tuo protagonista.
  • Rocco Michele LETTINI il 31/12/2012 19:12
    Una sequela ben forgiata... nel tuo inconfondibile stile... IL MIO ELOGIO E IL MIO AUGURIO DI BUON ANNO GIUSEPPE...

1 commenti:

  • Ellebi il 02/01/2013 23:12
    Ecco la poesia, a proposito di poeti, celebrativa in questo caso, di un luogo, che non conosco, e di una bestia, paziente e infaticabile, che mi fa venire in mente i muli degli alpini, che dalle mie parti sono eroici, non diversamente dal mulo di Alicudi, degno di un monumento. Magnifica poesia, cordiali saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0