accedi   |   crea nuovo account

Andata disadorna

Quando l'amore
è solo un ritorno e
impasto di segnali
che porta all'inverosimile
Insidioso è il tormento
incapace
di essere autentico.

Nella grotta marina
un fantasma ha ancora
il corpo
che appartiene
alle biografie.

E la trasgressione
è un sofferto omaggio
rubato alle parole
per dirci che l'affetto
conosce un'andata
non pensata
e disadorna.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/01/2013 17:14
    Questi versi, mentre mi ricordano che spirito e cuore, intelletto e senso si dovrebbero cercare e con necessaria affinità elettiva, e attraverso questa si realizzare la loro unione, mi portano a verificare situazioni opposte che comunque attraggono. "Andata disadorna" è il fertile terreno sul quale posa e riposa la particolare bravura del poeta. Roberto Caterina sembra associare ai suoi bisogni d'amore separazione e fantasia e anche un po' di quella trasgressione che gli piace chiamare "un sofferto omaggio". Insomma, un'andata disadorna che prevede un ritorno, non privo di fervente attesa.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/01/2013 13:43
    UB SAGGIO DELLA TUA PSICOLOGIA EFFUSO IN UNA DELICATA METAFORA... IL MIO ELOGIO ROBERTO...

2 commenti:

  • Alessandro il 04/01/2013 19:42
    Criptica ma altamente remunerativa dal lato estetico. Proprietà di linguaggio e talento visionario si fondono in una ragnatela di afflizione e tormento.
  • Maria il 04/01/2013 13:10
    Difficile, ma di alto livello stilistico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0