username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La vecchia sulla scopa

Su di una vecchia scopa
vola vola
la Befana;
da li capelli
come paglia sbiadita,
naso adunco
e volto rosso,
vola vola
la Befana
e li camini
cerca
e non trova;
allora senza sosta
entra da li balconi
riempie le calze
di leccornie tante
e vola vola via
la Befana.

 

6
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/01/2013 18:59
    UN PO' SMARRITA LASCIA ANCORA GRADITI REGALUCCI... IL MIO ENCOMIO DON...
  • roberto caterina il 06/01/2013 11:14
    Immagine classica dipinta con affetto e desiderio..

4 commenti:

  • Lorenza Z il 05/05/2014 18:59
    e' insignificante per me io la scarto.
  • Alessandro il 06/01/2013 13:28
    Filastrocca finemente descrittiva.
  • Anonimo il 06/01/2013 13:01
    Eh caro don, oramai la befana che dici tu è diventata solo un ricordo di noi vecchi.
    Oggi, altro che leccornie, i ragazzi hanno ben altro in regalo e se ne fregano pure della Befana!
  • Fabio Magris il 06/01/2013 11:39
    Piaciuta. Sai la tua poesia ha la forma di un camino. Secondo me non ha potuto entrare nel camino perché c'è una strozzatura dove c'è la parola "cerca"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0