PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se io fossi la Befana

Se io fossi la Befana
regalerei del pane a chi non ce l'ha.
Se io fossi la Befana
regalerei vestiti e scarpe a chi non ce l'ha.
Se io fossi la Befana
regalerei affetto e amore a chi non ce l'ha.
Se io fossi la Befana
regalerei pace a chi patisce la guerra.
Se io fossi la Befana
darei giustizia a chi è vittima di ingiustizia.
Se io fossi la Befana
darei un lavoro a chi non ce l'ha.
Se io fossi la Befana
darei la salute a chi soffre.
Se io fossi la Befana
darei un abbraccio forte a tutte le donne violentate.
Se io fossi la Befana
darei tanti giocattoli a tutti i bambini che non ne hanno mai avuti.
Se io fossi la Befana
toglierei ai ricchi per dare ai poveri.
Se io fossi la Befana
darei un bacio a tutti i vecchi soli e abbandonati.
Non sono la Befana,
ma non c'è bisogno della Befana
per realizzare queste cose,
basterebbe solo un mondo dove tutti si sentono
fratelli e sorelle e dove non ci potrebbe
essere la felicità di ognuno
senza la felicità di tutti.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/01/2013 19:01
    UN CUORE GRANDE FAREBBE QUESTO... IL MIO ELOGIO VINCENZO...

3 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 06/01/2013 13:53
    Bella e intensa riflessione.
    Bravo
    cordiali saluti
    Buon Anno
  • Anonimo il 06/01/2013 13:03
    Purtroppo è vero quanto dici nell'ultima parte. Basterebbe essere veri uomini per far funzionare bene le cose e invece...
  • Anonimo il 06/01/2013 12:41
    Tu non sei la Befana, e non sei un angelo, come ero stata tentata di dire: Tu sei un VERO UOMO!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0