username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piscina di Verucchio

Piscina di Verucchio
Ricordi nel mio occhio

Non ci vuole mica la cuffia come a Villa, "vedemmo Pancho Villa..."
se l'acqua è più bassa, me ne farò una ragione, "... e la rivoluzione!"

primi anni novanta, registratore nero col pulsante rec rosso
il rock cresceva dentro come gramigna,(faccio rima) a più non posso

Litfiba e Ligabue,
Roxette i R. E. M gli U2

Merenda nel bar delle piadine
e Fonzies nelle dita bagnate di cloro
la corriera gialla portava le bambine
i più ganzi le baciavano, beati loro

In acqua col cappellino dei San Antonio, quello bianco e azzurro
lontani dalle dita del demonio, ma io quant'ero tamarro?

e Gigi che d'inverno ci faceva basket ne rideva sotto i baffi
fra le teste dei bagnanti sfrecciava il nostro pallone
Luca il bagnino: "basta ragazzi!"
Schizzi fuori, dar fastidio una missione

Luca il bagnino:
" non le spinte sul trampolino!"
I primi amori...
Luca il bagnino: "fuori!"

Tamarra adolescenza senza coscienza.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • silvia leuzzi il 23/06/2013 19:39
    Che bella poesia, piena di input di pensiero, piena di immagini vissute davvero tra il ricordo e l'onirico. Complimenti Bob sono proprio felice di averti scoperto... ora povero te sono una rompi ahahahhahahahhaha
  • augusta il 17/06/2013 13:25
    bravo bravo... ironico... 1 beso
  • Clodia. il 11/01/2013 21:22
    ti sbagli. tu sei molto bravo. si vede lontano un miglio che vorresti essere ancora lì ad aspettare la corriera gialla, rompere le balle agli altri bagnanti (io vi detesto!!!), ascoltare artisti che non si erano ancora venduti il culo e puzzare terribilmente di cloro!
  • Bob di Twin Peaks il 11/01/2013 20:29
    la faccia che strizza l'occhio non c'entra è venuta da se...
    ... comunque non lo sai che "la gamba del vicino è sempre più rosa"? ecco, adesso ci starebbe la faccia che strizza l'occhio, ma chi la sa fare?
  • Bob di Twin Peaks il 11/01/2013 20:27
    la faccia che strizza l'occhio non c'entra è venuta da se
  • Bob di Twin Peaks il 11/01/2013 20:25
    yeS, anche se io ero (sono) un maschio ypsilon, ma la mia scarsità nel trasformare emozioni in parole è venuta a galla... non ho reso giustizia alla voglia che avevo di essere ancora lì in quello spazio-tempo (mi piace scrivere "spazio-tempo"...
  • Clodia. il 11/01/2013 16:53
    nostalgia dei tempi andati? quante risate se ripenso alla mia adolescenza... il walkman giallo con le cassette dei queen e dei guns n' roses, mentre si andava con mia cuginetta a cercar sassi (o more) nel bosco! e la "malattia" del mio vicino di casa per le mie gambe! e l'odio per le mie coetanee che cominciavano ad agire in funzione del maschio alfa! o i levi's 501... e il ciclo tre volte al mese per evitare l'allenamento!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0