accedi   |   crea nuovo account

Dolori nascosti

In qualche recesso
infine s'acquietano
i dolori nascosti:
invisibili al cuore
or ora dardeggiano,
ferendo la gioia che
non se ne accorge.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/01/2013 19:08
    Mirabile verseggio Maurizio... il penare nascosto che leva il sorriso che non s'avvede del male prodotto... IL MIO ELOGIO
  • Anonimo il 09/01/2013 13:08
    mi pare molto ermetica, ma anche molto "emotiva" e ben scritta! Bravo!

3 commenti:

  • Anonimo il 09/01/2013 15:30
    Dolori ben celati che, proprio per questo, imprimono una sofferenza maggiore.
  • Alessandro il 09/01/2013 15:13
    Dolori invisibili che colpiscono dall'abisso. Immagini di sofferenza titanica.
  • Grazia Denaro il 09/01/2013 14:42
    Anche in momenti di gioia i dolori rimangono latenti a riemergere in momenti poco propizi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0