PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vacanze sfigate

Ecco lassù le vette innevate
ancor poco e ci arriveremmo
che brivido, la montagna...

L'hai chiamati i soccorsi,
stà slavina me stà a ghiaccià!

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 10/01/2013 07:27
    Simpatica questa descrizione Raffaele... tanti cari auguri per un caldo 2013...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/01/2013 05:41
    SENTO UN DOLORE PRESENTE... LASCIATO IN UN VERSEGGIO TOCCANTE IN UN ATTENTO SCORRERLO... RAFFAELE

2 commenti:

  • stella luce il 10/01/2013 14:14
    proprio avventurose le tue vacanze... meglio il canotto bucato che la slavina di neve... ironico e divertente
  • loretta margherita citarei il 10/01/2013 08:02
    simpatica ed ironica piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0