accedi   |   crea nuovo account

Mio amato Novissimo

Se, pertinacemente,
non avessi
creduto l'incredibile,

la Speranza
non sarebbe più qui
a vegliare sulla mia tomba,

ad aspettare che un giorno
irrompa, tremendo,
da oriente,

potente,
uno squillo di tromba.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0