username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mirabile creatura

Miraggio sei o mirabil creatura?
Quando ondeggiando il tuo passo s'avanza
la tua immagine nell'occhio perdura
trema l'aere per cotanta fragranza.

Attorno a tale infinita bellezza
ogni altra cosa a raffronto si oscura
leggero vento il tuo corpo accarezza
con eleganza tu avanzi sicura.

Intensa luce dagli occhi diffondi
emana gioia un mellifluo sorriso
e di profumo tutta l'aura inondi.

Pari bellezza non vedo al tuo viso
ai tuoi fini pomi rosati e tondi
al tuo fiero portamento deciso.

 

7
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 23/01/2013 00:17
    Romanticismo stilnovistico. Poesia scritta con stile e sentimento. Piacevole lettura.
  • Don Pompeo Mongiello il 15/01/2013 10:25
    Molto apprezzato e piaciuto questo tuo mirabile davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 13/01/2013 01:05
    UN SONETTO AMOREVOLMENTE COSTRUTTO IN VERSI CHE PORTANO AGLI ANTICHI CANTORI PER UNA PERSONA DAVVRO SPECIALE: L'ANGELO DEL CUORE... IL MIO ELOGIO GIORGIO

8 commenti:

  • Giorgio Thieme il 03/02/2013 08:17
    Grazie Riosa scarlatta
  • rosascarlatta il 02/02/2013 18:22
    Bellissima davvero!!
  • Ellebi il 26/01/2013 02:17
    Gradevoli versi che sembrano attingere a lingue antiche le emozioni che questa poesia produce. Complimenti e saluti.
  • carmela marrazzo il 16/01/2013 22:12
    un sonetto dall'aria vagamente stilnovista, per lo sbigottimento che procura la mirabile visione. ma molto più sensuale.
    qui la bellezza è anche corporea, è una donna fiera della sua bellezza, conscia del turbamento sensuale che procura.
    bravissimo Giorgio! mi è piaciuta molto.
    sai che c'è anche Arturo? é Ciro Giordano...
    ti abbraccio
    eos
  • Alessandro il 13/01/2013 15:57
    Una creatura che sa sfruttare i propri pregi, con intelligente e decisa seduzione. Piaciuta
  • Anonimo il 13/01/2013 10:38
    Una bellezza veramente sublime, che forse poco si confà alla realtà di oggi, ma che ci coinvolge piacevolmente con l'armonia e la scorrevolezza dei versi.
    Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 13/01/2013 04:26
    apprezzata molto, gradevolissima
  • Fabio Magris il 12/01/2013 23:58
    Caro Giorgio, chi è questa dea? Una bellezza davvero sublime e dal portamento fiero. Se oscura tutto quello che le sta accanto è davvero di un'avvenenza che incanta e che ti ha incantato. Bella ed armoniosa come la tua poesia. Complimenti. Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0