username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Litania

A lo vento
lo pianto
de disperate mamme
inquiete ululano,
liuto triste
le corde
a lo fin strimpella;
figli chissà
iti ove
e de loro
neanco polvere
da toccar poter
ritorna.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Dedicata a tutte le mamme. che in questo momento soffrono pe' i loro in guerra e che non ritornano.


4
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/01/2013 20:06
    TOCCANTE VERSEGGIO DON... IL MIO ENCOMIO
  • Anonimo il 14/01/2013 16:02
    Un lamento che tocca il cuore delle madri ma che gonfia le tasche di qualcun altro. Bravissimo don!

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 14/01/2013 15:51
    toccante poesia , intensa, piaciutissima
  • laura il 14/01/2013 15:10
    il dolore di una mamma per i figli che non vdranno più, è atroce, arriva ai cuori di tutti! Una tua poesia davvero bella e commovente complimenti! ciao
  • Alessandro il 14/01/2013 13:47
    Atmosfera alla "Generale" di De Gregori. Piaciutissima.
  • celeste il 14/01/2013 13:30
    Il triste lamento delle madri è il peggior evento che può colpire una società. Quando i figli sono perduti come avviene con le tante guerre che insanguinano il nostro povero pianeta. Bravo Don Pompeo che adotta un lirismo asciutto come forma di denuncia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0