accedi   |   crea nuovo account

Pensieri Notturni

Insonnia
ritorna angosciante
tra il frastuono e le ore
il fracasso del disamore

Aspetto un giorno migliore
dove ritrovare il mio grande amore
soltanto una freccia migliore
scoccata tra la breccia d un raggio di sole

La grossa bolla d'illusione
è la più grande delusione
con il cuore a mezz'aria
quel mix tra amarezza e rabbia
e i miei soliti castelli di sabbia
ed il cuore in battaglia
il mio cuore per aria...
il mio cuore all'aria

Non voglio prendere in giro me stesso
vorrei solo svegliarmi e ritrovarti al mio risveglio

Insonnia
ore due del mattino
quando guardo il mondo
e mi sembra più vicino

Aspetto il mio giorno migliore
dopo aver perso il mio grande amore
il cuore negli abissi del terrore
tra i palpiti di un demone meno inferiore

La botte dei pensieri
tuffati nell'alcool
ritornano a galla
dopo che si bevono
risalgono a galla
piano.. lentamente
dove un cuore dorme
un altro è morto per sempre

Non voglio prendere in giro me stesso
vorrei solo svegliarmi e ritrovarti al mio risveglio

Come fanno l'amore
i pensieri e la notte
come un violino in un'orchestra
così la mia vita, senza vita, è questa
come fanno l'amore
i pensieri e la notte
hanno quasi voglia di prendermi a botte
[di fare l'amore
hanno quasi voglia di pioggia
[lacrime amare

o semplicemente gocce di viso
rivorrei solamente il mio sorriso
rivorrei ancor di più
ed infinitamente quel sorriso

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 15/01/2013 06:10
    Complimenti... l'insonnia è l'ansia della mente come la tachicardia è l'ansia del cuore!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/01/2013 05:37
    Non voglio prendere in giro me stesso
    vorrei solo svegliarmi e ritrovarti al mio risveglio

    UNA CORONA QUESTO TUO DISTICO... PER CINGERE DI LODE L'INTERA SEQUELA DI MEROVIGLIOSI VERSI...

3 commenti:

  • stella luce il 17/01/2013 09:59
    le ore insommi della notte ci portano troppi fantasmi nella mente... versi molto tristi e desideri che corrodono la notte
  • loretta margherita citarei il 15/01/2013 04:32
    ella e profonda, apprezzatissima
  • Alessandro il 15/01/2013 00:34
    L'angosciante insonnia che trasforma la realtà in incubo e la riflessione in delirio. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0