PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Di me e di Lei

Solo quando udii la sua voce,
la riconobbi nel mio sogno!
Ella aveva capelli di vento,
occhi di luce e bocca di desiderio,
i palmi stretti e le dita affusolate
che sembrava che ogni cosa seppur
distante, potesse esser presa.
Nel rapimento di quella grazia,
dimenticai di colpo il mio passato,
catturato da un eterno presente, rinacqui.
E, poi, la baciai.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/01/2013 07:50
    UN SOGNO D'AMORE... FORGIATO PASSIONEVOLMENTE... IL MIO ELOGIO FABIO... SERENO GIORNO...

4 commenti:

  • laura il 24/01/2013 15:29
    Un bellissimo sogno che può fondersi con la realtà! L'amore fiorisce anche nelle difficoltà, l'amore spera gli ostacoli e cancella il passato! Piaciuta tantissimo
    ciao
  • Alessandro il 15/01/2013 12:49
    Visione onirica di una bellezza femminile fuori dal tempo.
  • Anonimo il 15/01/2013 09:49
    Un sogno romanticamente reale e ben descritto. Molto bella e piaciuta!
  • loretta margherita citarei il 15/01/2013 07:06
    romantica e dolce, bella poesia, ciao fratellone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0