PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Appartenerti

Ora, adesso..
Non darmi da mangiare.
Porterò il tuo nome nei silenzi della vita,
difenderò il tuo cuore da qualsiasi predatore.
Sono ciò che sei,
sei ciò che mi hai dato..
Vorrei..
Portar le tue parole al cielo,
mostrare il tuo sorriso al sole.
Ho imparato a germogliare ad ogni tuo perdono.

Quando sei sola
pensami..
Sono sempre lì fra tutti gli errori,
fra tutte quelle rose
scegli la più spinosa,
ma non aver paura di pungerti..
Tra le tue dita cadon le mie spine,
a te io non so far del male.
Dal male io voglio sottrarti,
dal dolore voglio difenderti,
dal cuore voglio parlarti,
per sempre
Onorarti..

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0