PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La tua assenza

Dove posso trovare parole nuove
per dirti quello che sento per te?
Ho esaurito il vocabolario,
le pagine, tutte logore,
lo hanno impreziosito,
reliquia nel tempo,
e lo porto sempre con me...
Inventarne delle nuove?
si, continuamente,
perchè
quando ti guardo
quando ti penso
percepisco sempre nuove emozioni.
Arcano miracolo
che dura da quel primo giorno.
Un filo invisibile ci lega
con cui comunichiamo
senza parlare
senza guardarci.

La tua presenza
riempie lo spazio attorno a me
e vivo la dolcezza del tuo mondo...
I tuoi difetti?
Son divenuti perle preziose nel mio cuore
anno dopo anno li ho ricoperti di finissima madreperla.
I tuoi pregi?
Son grossi rubini, smeraldi, zaffiri...
Sono l'uomo più ricco del mondo.

La tua assenza...
La tua assenza mi fa paura,
abisso infinito,
inconcepibile universo,
deserto senza sabbia,
un nulla riempito di niente...

Alla signora vestita di nero
dono tutti i rubini, smeraldi, perle e zaffiri,
in cambio le chiedo una piccola cosa:
"Per favore, ci faccia uscire assieme..."

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 18/01/2013 16:39
    Finalmente una bella poesia d'amore, senza fronzoli adolescenziali con pianti e stracciamento di vesti. Intensa fino a raschiare il fondo dell'anima che scricchiola dolente sulle ultime quartine, acmè di tutta la lirica. Tante volte ho pensato ciò che tu hai magistralmente delineato. Grande! Ciao Silvia

12 commenti:

  • Fabio Magris il 12/02/2013 22:47
    Grazie Chira per quel che hai scritto. L'ultima frase che ti ha fatto venire i brividi... quella la troverai anche in altre mie poesie. Perché fa venire i brividi anche a me.
  • Anonimo il 12/02/2013 20:41
    Mi hai fatto venire i brividi... la tua ultima frase l'ho sussurrata nemmeno una settimana fa al mio amore in un magico momento, mai fatto prima. Semplice, immediata, vera. Grazie!
  • Fabio Magris il 20/01/2013 22:32
    Grazie Carla, contento di averti trasmesso qualcosa.
  • Anonimo il 20/01/2013 10:10
    che bella e sentita lirica... un amore che va oltre... insieme sino alla fine... un vero miracolo questo tuo immenso amore... mi hai commosso...
  • Fabio Magris il 19/01/2013 00:42
    Grazie Silvia, contento ti sia piaciuta anche perché, come hai detto, anche tu eri sulla stessa lunghezza d'onda...
  • Fabio Magris il 19/01/2013 00:40
    Grazie Stella. Non mi fa paura la nera signora quanto il fatto di uscire assieme...
  • stella luce il 18/01/2013 07:22
    quanto amore Fabio nei tuoi versi... mi hai commosso con queste tue parole...è così che si dovrebbe vivere il proprio amore e credo che... chi non darebbe tutto il suo ora alla nera signora pur di uscire insiema da questa vita!!!!!!!!!!!!!
  • Fabio Magris il 17/01/2013 11:50
    Ringrazio, commosso, tutti per i bellissimi commenti. Significa che son riuscito a trasmettere qualcosa anche se non sono un poeta poeta.
  • carmela marrazzo il 17/01/2013 08:39
    quando si ama il sentimento che si prova si approfondisce e arricchisce giorno dopo giorno, anno dopo anno... capisco il desiderio di trovare parole nuove per esprimerlo e capisco anche il timore di essere separati, di dover proseguire da soli il cammino...
    molto piaciuta Fabio, trasmetti benissimo i sentimenti che provi.
  • Alessandro il 16/01/2013 14:18
    Un vuoto che lascia impauriti e disorientati. Originalissima e davvero suggestiva (fors'anche inquietante) la quartina finale.
  • Anonimo il 16/01/2013 14:01
    Quando si ama davvero, una sola cosa fa veramente paura: l'assenza della persona amata. Insieme, tutto si può vivere. Separati, non si vive. Perciò, in caso d'inevitabile lontananza, si è così capaci di rendere in qualche modo PRESENTE la persona amata!
    BELLA.
  • Anonimo il 16/01/2013 12:57
    "Dove posso trovare parole nuove
    per dirti quello che sento per te?"
    Chi si sente veramente amato... non c'è bisogno di parole nuove, parlano gli sguardi, il contatto, i fatti.

    Molto apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0