PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Elogio

Elogio

Donna, della vita sei il cibo,
della buia notte tu sei l'astro,
sei la viva luce d'ogni giorno
ed io ti canto con gioia e libo
all'amore che per me è pilastro
della vita, a cui io giro intorno.

Il tuo cuore ed il tuo intelletto,
sono pronti a tendere la mano;
dea dell'amore e del concetto,
pur egro, tu rendi l'uomo sano.

Per il tuo dire e fare tanto vali,
perché tu effondi la dolcezza;
pur se il tristo Fato taglia l'ali,
all'uomo allontani la tristezza.

Si vive per te, donna gentile,
s'inneggia a te da mane a sera;
io ti offro un fior primaverile,
finché vivrò in questa geosfera.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 16/01/2013 14:18
    Elogio alla donna, il vero essere superiore, troppo spesso sottovalutata e umiliata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0