username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Armonia blu

Mi ristora lieve musica
di concerto.
Ecco armonia
dentro mi rinasce.
M'innalzo
e la mia anima
rappacificata
ritrova suo linguaggio
di lontana giovinezza
e ti canta,
o mio Signore,
antiche e nuove
canzoni.
Volteggio su nuvole di pace
e leggerezza di pensieri
m'inebria,
mi ricopre,
mi avviluppa
come candido velo di sposa.
Sì, sì ti amo
Sì, sì mi ami
così parlano
il violino e il pianoforte,
che oggi sono per me
strumenti visibili
del Tuo Amore.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • marcello moiso il 16/01/2013 23:37
    Un dialogo etereo con la propria anima musicale.
    La musica, come metafora dell'amore.

2 commenti:

  • Vayolet il 09/03/2016 08:11
    Apprezzo sempre grandemente quando qualcun altro riconosce i segni dell'amore divino nei doni e nei talenti che abbiamo ricevuto. La gioia con cui ti senti unita alla tua musica, tramite per il cielo, dà gioia che si ''sente'' vibrare tra le righe. Brava! Che schitezza nel tuo entusiasmo!
  • Alessandro il 16/01/2013 17:52
    Armonia ritrovata in un concerto di passione, i corpi come strumenti. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0