accedi   |   crea nuovo account

Mani

Quante cose posson dire le mani.
Posson parlar d'amore, quando accarezzano un volto, sfiorano le labbra.
Posson ferire e far male, diventando violente,
lasciando sullo stesso viso che prima accarezzavano
segni di sofferenza.
Posson diventar occhi nel buio,
disegnar una figura solo sfiorandola con le dita,
Possono far vibrare la pelle, donando emozioni
Possono rispondere, impariamo ad ascoltarle.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 15/11/2015 06:47
    apprezzata, complimenti.

11 commenti:

  • silvia ragazzoni il 05/09/2009 19:41
    ègià le mani possono dire tante cose...
  • Rodica Vasiliu il 09/05/2008 17:49
    Una carezza o.. un pugno... si uniscono per prendere o per pregare... si aprono per dare o.. lasciare... Le mani... siamo noi... Bella!
  • Riccardo Brumana il 22/12/2007 04:50
    buona riflessione, brava.
  • augusto villa il 08/11/2007 11:24
    ... un concetto profondo... abilmente esposto... Brava Ester!
  • Cinzia Gargiulo il 29/10/2007 09:52
    Possono unirsi in un gesto di solidarietà come hai detto in un'altra poesia... le mani in pratica ci parlano, hai ragione... Brava.
    Ciao
  • roberto mestrone il 29/09/2007 22:07
    Le mani sono le ''armi'' dei nostri sentimenti.
    Le hai ben dipinte.
    Brava!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0